Nov 25, 2018 - Temi    No Comments

25 novembre: giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Oggi ricorre la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Alle 17 nella sala ACP di Balerna, conferenza di Pepita Vera Conforti dal titolo “Dalla convenzione di Istanbul ai progetti di lotta e prevenzione”. Letture di Margherita Coldesina.
Qual è la situazione in Ticino?
Le statistiche mostrano che la polizia effettua mediamente 3 interventi al giorno per questo tipo di reati.

Ecco invece la statistica svizzera del 2017:
I reati registrati nella categoria violenza domestica sono stati 17 024. Nel 48,3 per cento dei casi di violenza domestica, la persona danneggiata e la persona accusata vivevano in un rapporto di coppia; nel 25,6 per cento dei casi erano ex partner.
I reati più frequenti sono stati le vie di fatto (5369), le minacce (3795), le ingiurie (2925) e le lesioni semplici (2057).
Nell’ambito della violenza domestica anche i delitti più gravi come la coazione (685), il sequestro di persona e il rapimento (140), la messa in pericolo della vita altrui (121), le lesioni gravi (84)nonché gli omicidi tentati (53)e consumati(21) sono stati numerosi.
21 omicidi significa una donna uccisa ogni 2 settimane e mezzo!
Nella vicina Italia il femminicidio è in aumento: nei primi 10 mesi del 2018 erano già 106 le donne morte, una ogni 72 ore, uccise da partner, mariti, ex compagni. La Lombardia è in testa a questa triste classifica. Un terzo delle vittime di femminicidi di coppia in passato aveva già subito ripetuti maltrattamenti fisici o psicologici e nel 42,9 % dei casi aveva presentato regolare denuncia.
È ora di dire BASTA

Giovanna Lanini Noseda

Hai qualcosa da dire? Lascia un commento!