Vacallo, 7 marzo 2018

Egregio Sig. Sindaco e Sigg. Municipali,

da alcuni mesi vediamo gli operai del Comune intenti a lavorare nel prato antistante l’ex asilo Riva. Abbiamo osservato una ruspa spostare terra per livellare il terreno e assistito alla posa di grossi sassi .

Per cercare di capire di più in merito a quanto descritto brevemente, ci permettiamo quindi di porre le seguenti domande:

  • Per quale ragione si è deciso di intervenire su quel sedime?
  • È stata inoltrata domanda di costruzione visto che è stato edificato un muro di sostegno di dimensioni ragguardevoli?
  • Considerando che il prato in questione è quotidianamente frequentato dai bambini, si è tenuto conto delle vigenti norme di sicurezza?
  • Che aspetto avrà il sedime a lavori ultimati? Si è considerata la possibilità di aggiungere ulteriori piante, delle panchine, una fontanella o altro ?
  • Considerando che per tre mesi gli operai del Comune non hanno fatto il giro della pulitura delle strade con la macchina scopatrice, è giusto supporre che abbiano trascurato il lavoro di routine per dedicarsi ai lavori su quel sedime?
  • A quanto ammontano i costi del materiale utilizzato? Quante ore di lavoro hanno svolto e dovranno ancora svolgere gli operai del Comune? Quanto verrà a costare in totale l’intervento su suddetto terreno?

In attesa di avere una gradita risposta e ringraziando per la vostra attenzione, porgiamo i nostri migliori saluti.

Daniela Ravasi Fomasi, Giovanna Lanini Noseda