Mar 14, 2012 - Stampa    No Comments

Non lasciamoci dettare la loro agenda!

Come socialisti e ambientalisti vacallesi abbiamo molti temi che ci sono cari: salute, socialità, ambiente, cittadinanza; altri che cominciamo solo ora ad abbozzare: frontalierato, stranieri in generale, ma ciò che mi dà fastidio è che qualcuno ci detti l’agenda (leggi Lega) con temi quali: il burka (ma quando mai se n’è visto uno a Vacallo?) ed ora pure la bandiera europea da esporre o meno nelle ricorrenze!

Dobbiamo veramente imparare a nemmeno entrare nel merito di certi temi che di sicuro non ci cambiano la vita, sono populisti, raccolgono magari molte firme, ma concretamente non portano a niente di utile per la nostra popolazione.

E allora smettiamo di occuparcene e concentriamoci su quanto ci sta a cuore davvero!

 

Elena Micheli

Mar 12, 2012 - Stampa    No Comments

Basta cemento!

Sono nata, cresciuta e vivo tuttora a Vacallo. Qui c’é tutta la mia vita. 
Con questo voglio dire che sono molto legata a tutto ciò che riguarda questo paese.

Ormai il tempo passa sia per me che per lui e con il passare degli anni si cerca di mantenere un bell’aspetto ma purtroppo c’è anche chi invecchia male (…e non sono io!)

C’è da dire che Vacallo è un paesino ben fornito: ci sono società sportive (calcio, basket, tennis, …) che organizzano intrattenimenti per tutti, il centro sociale, bar/ristoranti, un hotel, la banca, la posta, parrucchieri, una palestra, la Veranda, la farmacia, un parco giochi, centri sportivi, l’asilo e le scuole.

continua a leggere…

Mar 11, 2012 - Stampa    No Comments

Cara benzina…

E adesso anche la soglia di 1 franco e 90 centesimi è stata superata! Di più. Martedì un litro di verde ha raggiunto quota 1.91.- Facendoci guadagnare, credo, il primato svizzero. Non certo per la gioia degli automobilisti, ma per il piacere delle casse di chi? Alcuni esempi: sabato 3 marzo, uscita dell’autostrada di Mendrisio. Costo della benzina verde: 1.80.- (Vacallo: 1.89.-)

Molti potrebbero obiettare che si tratta di una cosiddetta compagnia “no-logo” e che quindi i prezzi sono più contenuti. Vediamo allora cosa succede alle “big”, e come variano i prezzi rispetto al nostro cantone.

continua a leggere…