UN TULIPANO PER LA VITA


Lo scorso mese di maggio l’associazione L’aiMant rose ha contattato tutti i comuni svizzeri chiedendo loro  di aderire all’azione “Un tulipano per la vita”. Si trattava di mettere a dimora, in un’aiuola comunale, dei bulbi di tulipano: uno rosa ogni 7   bianchi e questo per sensibilizzare sul fatto che una donna ogni 8 deve affrontare nel corso della sua vita il tumore al seno. L’associazione ha anche come scopo di promuovere il depistaggio   del tumore al seno già a partire dai 40 anni, in modo che una diagnosi precoce  possa portare a  una maggiore chance di guarigione.  In Svizzera purtroppo il cancro al seno è la prima causa di morte per le donne tra i 40 e i 50 anni.

In primavera vedremo così fiorire numerosi tulipani in vari comuni della Svizzera* ma purtroppo non a Vacallo.

Ci permettiamo di interpellare il Municipio come segue:

    • Il Municipio nel mese di maggio è venuto a conoscenza di questa iniziativa?
    • In caso affermativo, quali sono i motivi per i quali non è stata sostenuta?
    • Qualora questo progetto venisse riproposto per l’anno 2020/2021 pensa di aderirvi?

Parafrasando una celebre frase riteniamo che l’adesione a questa iniziativa sarebbe  un piccolo gesto per il nostro comune, ma uno grande a sostegno delle vittime del tumore al seno e dei loro famigliari. Ringraziandovi già sin d’ora per la vostra risposta vi salutiamo cordialmente

Giovanna Lanini Noseda

Daniela Ravasi Fomasi

Serenella Inches

Nicole Rizza

Alexandra Terrier

*402 comuni svizzeri hanno aderito a quest’iniziativa (40%). 37 i comuni ticinesi tra cui Chiasso, Balerna, Morbio Inf., Castel San Pietro, Coldrerio e Mendrisio