Feb 29, 2020 - Temi    1 Comment

#iovotodonna

Di recente, il Municipio di Vacallo si è fatto promotore di un’interessante rassegna cinematografica dedicata alla questione femminile. Il titolo, #CineWoMen, gioca con le parole e ci ricorda quanto l’apporto del genere maschile sia fondamentale per l’affermazione concreta della parità uomo-donna, soprattutto quando la politica si declina prevalentemente al maschile! In molti comuni, purtroppo, non vi è ancora una rappresentante femminile in Municipio. E questo senza dubbio si ripercuote (negativamente) sulle scelte dell’esecutivo. A conferma di questa tesi porto alcuni esempi tratti dalle decisioni di quest’ultimo quadriennio a Vacallo.
– Nel 2016 un’interpellanza, poi trasformata in mozione, chiedeva di introdurre il bilancio di genere a Vacallo. Il Municipio ha osteggiato questa richiesta, che tuttora deve essere votata dal consiglio comunale .
– Autunno 2019: Azione Un tulipano per la vita. L’associazione romanda L’aiMant rose ha contattato tutti i municipi chiedendo loro di seminare dei bulbi di tulipano rosa e bianchi per sensibilizzare sull’incidenza del tumore al seno. Richiesta cestinata. Solo dopo un’interpellanza firmata dalle 5 consigliere comunali – appartenenti ad aree politiche diverse – il Municipio ha fatto retromarcia e ha infine aderito all’iniziativa.
– Gennaio 2020: Carta dei diritti delle bambine. Il Municipio non ha ritenuto interessante appoggiare questa iniziativa.
Questo il motivo per cui ho deciso di candidarmi al Municipio. Con me altre 5 candidate. Per il Consiglio comunale le candidate sono ben 18. Le alternative esistono: forza, votiamo per le donne!

Giovanna Lanini Noseda

1 Comment

  • Applaudo il vostro impegno e devozione alla causa delle donne! Bravissime!!
    Vi prego, continuate a sensibilizzare sulla condizione femminile, grazie!

Hai qualcosa da dire? Lascia un commento!